Come vento cucito alla terra

Come vento cucito alla terra

AUTORE: Ilaria Tuti

PAGINE: 384

CODICE PRODOTTO: 883959

EDIZIONE: LONGANESI

PREZZO EDITORE: 20.00 €

PREZZO OFFERTA: 12.80 €



Coraggio e passione nel romanzo che racconta l'impegno e le sfide delle prime donne chirurgo

La storia dimenticata delle Lady Doctors, che durante la Prima guerra mondiale combatterono contro i pregiudizi degli uomini per curare i soldati al fronte.

In un¿epoca in cui alle donne è consentito essere solo mogli e madri, Cate, Flora e Louisa rappresentano un¿eccezione. Cate, che ha una figlia ma non un marito, è ginecologa a Londra e combatte ogni giorno contro il pregiudizio che vede nelle donne esseri fragili e inferiori. Anche Flora e Louisa sono due pioniere: medici e punti di riferimento per un gruppo di suffragette della City, hanno un grande sogno... La Grande guerra falcia vite a migliaia, e Cate, Flora e Louisa decidono di fondare in Francia la prima unità chirurgica femminile. Ma prima che contro l¿orrore delle carni martoriate, dovranno combattere contro la diffidenza dei soldati feriti, spaventati dal tocco delle loro mani più che dalla morte. Ilaria Tuti strappa all¿oblio la storia delle prime donne chirurgo che hanno lottato per la propria emancipazione. Ilaria Tuti Vive a Gemona del Friuli, in provincia di Udine. Tra i suoi libri si ricordano Fiori sopra l¿inferno, Ninfa dormiente (nominato agli Edgar Awards) e Luce della notte, che vedono protagonista il commissario Teresa Battaglia. A questi titoli ha fatto seguito Fiore di roccia.

Leggerlo perché... ... fa conoscere la vicenda di tre pioniere che, contro tutto e tutti, hanno scritto una pagina di storia compiendo un¿impresa considerata folle.

«Una narratrice che fa sculture e pitture dalle vene intense dell¿animo umano».
Corriere della Sera

«Ilaria Tuti dimostra ancora il suo talento nel raccontare una vicenda storica di grande importanza, non perdendo però la capacità di coinvolgere e appassionare».
Lafeltrinelli.it

¿Un giorno, a Parigi, una donna mi disse che non siamo soli nell¿affrontare il cambiamento. È vero. Ci sarà sempre qualcuno che si batte per le stesse cose che noi difendiamo, anche se non possiamo vederlo. Dobbiamo tenere a mente che c¿è, non dimenticarlo mai, e andare avanti¿.