Games

Games

AUTORE: Bo Svernstrom

PAGINE: 480

CODICE PRODOTTO: 879528

EDIZIONE: LONGANESI

PREZZO EDITORE: 19.90 €

PREZZO OFFERTA: 12.74 €



L'autore di Victims spiazza i lettori con un nuovo elettrizzante thriller

A undici anni Robert ha ucciso un amico, ma non se lo ricorda. Sarà l¿inchiesta di una giornalista, vent¿anni più tardi, a condurlo sulle tracce della verità.

Si può sfuggire al passato? Robert Lindström ci ha provato per una vita, ma non ha mai funzionato, perché ciò da cui fugge è qualcosa che non si può perdonare. Quando aveva undici anni, infatti, ha ucciso un amico in un impeto di rabbia, ma non se lo ricorda. Giudicato colpevole, Robert non ha scontato la condanna perché minorenne e, dopo aver subito lo stigma della comunità, si è trasferito a Stoccolma. A vent¿anni da quel tragico fatto, una giornalista convinta della sua innocenza coinvolge Robert nella sua inchiesta, e i due tornano a cercare indizi nel sobborgo da cui Robert è fuggito, suscitando l¿ostilità degli abitanti. Quando viene ritrovato il cadavere di una ragazzina, Robert finisce nella lista dei sospettati. Toccherà al commissario Edson prendere in mano l¿indagine e scoprire una torbida verità. Bo Svernström (1964) dopo gli studi all¿università d Göteborg ha lavorato a lungo come giornalista di cronaca nera per «Aftonbladet», una delle maggiori testate svedesi. Victims è il suo primo romanzo, che in Svezia è stato in testa alla classifica dei libri più venduti. Vive a Stoccolma. «Un crime molto ben scritto e colmo di tensione e sorprese. I personaggi sono vivi, credibili e calati in un ambiente ben tratteggiato». BTJ «Un gran bel romanzo: tensione, scavo psicologico, personaggi alle prese con i loro dilemmi morali». Thrillzone