Muoio per te Cavriglia, 4 luglio 1944

Muoio per te Cavriglia, 4 luglio 1944

AUTORE: Filippo Boni

PAGINE: 372

CODICE PRODOTTO: 878694

EDIZIONE: LONGANESI

PREZZO EDITORE: 19.00 €

PREZZO OFFERTA: 12.16 €



L'accorata testimonianza di un massacro troppo a lungo ignorato

Affinché non si dimentichi, un uomo consegna al nipote, storico e giornalista, il diario dell¿eccidio che sconvolse un piccolo comune toscano.

Ci sono luoghi ¿ Marzabotto, Sant¿Anna di Stazzema, Fosse Ardeatine ¿ che tutti conoscono per essere stati teatro di massacri durante la Seconda guerra mondiale, e altri, come Cavriglia, di cui nessuno ha memoria. Giuseppe Boni viveva lì e nel 1996, minato da una malattia che non gli lasciava scampo, ha sentito l¿urgenza di rievocare quel luglio del 1944, quando 192 compaesani vennero prelevati dalle proprie case e uccisi dai tedeschi. Giuseppe, che allora era un ragazzino, si salvò fuggendo nei boschi, mentre suo padre fu ritrovato morto, in tasca la catena di un orologio a cipolla. Un orologio che Giuseppe ha conservato tutta la vita e che, insieme ai suoi ricordi, ha affidato al nipote, il giornalista e storico Filippo Boni, autore di questo libro, affinché ne facesse una testimonianza per non dimenticare.

Filippo Boni (1980) si è laureato in Scienze Politiche all¿Università di Firenze con una tesi sui massacri nazisti in Toscana. Studioso del Novecento e degli anni di piombo, giornalista, ha pubblicato svariati saggi sulla Resistenza e sull¿età contemporanea. Ha pubblicato Gli eroi di via Fani (2018), L¿ultimo sopravvissuto di Cefalonia (2019) e Muoio per te (2021).

¿Prima che sia troppo tardi, consegna questi pochi fogli ai tuoi figli un giorno e non dimenticare la catena dell¿orologio che per una vita ho portato con me. Non è una catena che ci ha imprigionato, ma una catena che ci ha reso liberi di amarci così pienamente fino all¿ultimo¿.