Il primo re crociato - La spedizione di Sigurd in Terrasanta

Il primo re crociato - La spedizione di Sigurd in Terrasanta

AUTORE: Francesco D'Angelo

PAGINE: 224

CODICE PRODOTTO: 878322

EDIZIONE: LATERZA

PREZZO EDITORE: 20.00 €

PREZZO OFFERTA: 12.80 €



Uno degli episodi meno conosciuti, e più affascinanti, della storia delle crociate

Fu il più grande sovrano norvegese e il primo a compiere il giro del mondo per visitare il Sepolcro dopo la conquista di Gerusalemme.

Tra l¿XI e il XIII secolo furono numerosi i nobili che lasciarono il proprio paese per combattere in Terrasanta. Sigurd Magnússon era uno di questi e ciò che fa della sua storia un unicum nel panorama delle crociate è la sua provenienza. Signore di un regno lontano, la Scandinavia, in cui il cristianesimo si era affermato da appena un secolo, nel 1107 intraprese un viaggio che, con 60 navi, lo avrebbe portato in Terrasanta dopo la conquista di Gerusalemme. Un¿impresa mirabile non solo per l¿entità del viaggio, ma anche per il suo valore simbolico. Il suo fu infatti una sorta di percorso iniziatico che, toccando le maggiori corti d¿Oriente e d¿Occidente, sancì la piena e definitiva integrazione del re norvegese tra i monarchi cristiani e garantì imperitura fama al suo protagonista.

Francesco D¿Angelo è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Storia, Antropologia, Religioni, Arte e Spettacolo dell¿Università di Roma Sapienza e collabora con l¿Istituto di Storia dell¿Europa Mediterranea del CNR (Cagliari-Roma). Tra le sue pubblicazioni: In extremo orbe terrarum. Le relazioni tra Santa Sede e Norvegia nei secoli XI-XIII; La fonte di Urðr. La Scandinavia, l¿Europa e il Mediterraneo (secoli VIII-XIII).

«Un crociato sui generis, Sigurd: figlio di un mondo lontano, la cui storia, grazie a questo libro, arricchisce la nostra percezione di un Mediterraneo medievale che fu più ricco e vasto di quanto in genere si immagini».
Amedeo Feniello, la Lettura