Al contrario

Al contrario

AUTORE: Giuseppina Torregrossa

PAGINE: 312

CODICE PRODOTTO: 877969

EDIZIONE: FELTRINELLI

PREZZO EDITORE: 17.50 €

PREZZO OFFERTA: 11.20 €



Un romanzo corale intenso e arguto, che corre dal fascismo alla modernità

In un piccolo paese della Sicilia, lo studio di un medico condotto diventa il cuore pulsante di una intera comunità

È il 6 agosto 1927 quando il dottor Giusto Salonia arriva alla stazione di Malavacata e subito capisce di esser stato fregato. In quel paesino dell¿entroterra siciliano, infatti, la gente muore di malaria e polmonite e alla frustrazione professionale il medico deve sommare i tormenti di un matrimonio infelice e del suo animo inquieto. In breve però il suo studio diventa il cuore del paese e un crocevia di storie. Come quella della giovane donna che rischia di morire per un aborto illegale, quella di Frangipane, che si oppone alle coltivazioni promosse dall¿Istituto del grano, e di Primarosa, succube di un marito violento¿ In mezzo c¿è la guerra, che libera le donne dal giogo dei padri e dei mariti, e che costringe anche il medico a partire. Al suo ritorno, Giusto dovrà affrontare nuove sfide e nuove malattie, come il cancro causato dall¿amianto nelle fabbriche, mentre la vita torna a fiorire. Capirà così perché si sente sempre ¿al contrario¿ e finalmente sarà libero e sereno.

Giuseppina Torregrossa
Nata a Palermo, vive tra la Sicilia e Roma, dove ha lavorato per più di vent¿anni come ginecologa. Tra i suoi libri più recenti ricordiamo: Cortile Nostalgia (2017), Il basilico di Palazzo Galletti (2019) e Il sanguinaccio dell¿Immacolata (2019).