I cantieri della storia

I cantieri della storia

AUTORE: Federico Rampini

PAGINE: 252

CODICE PRODOTTO: 876623

EDIZIONE: MONDADORI

PREZZO EDITORE: 19.00 €

PREZZO OFFERTA: 12.16 €



Ripartire, ricostruire, rinascere: è la Storia che lo insegna

Un grande giornalista racconta come l¿umanità è sopravvissuta a guerre e calamità. E come può tornare a farlo.

Quante città sono risorte dopo che un terremoto le aveva distrutte? Quante civiltà sono sopravvissute a eventi terribili? Quanti Paesi si sono risollevati da un conflitto? Dopo ogni guerra c¿è stata una ricostruzione, dopo ogni depressione un¿età del progresso, dopo ogni tragedia una rinascita: un ¿cantiere¿ dove si sono raccolte le energie per costruire un futuro migliore. Pescando nella Storia, Federico Rampini traccia una lunga lista di ¿miracoli¿ che possono ispirare il nostro incerto presente: dalla Grande Depressione, che generò il New Deal, al Piano Marshall del 1947, che ricostruì l¿Europa uscita dalla guerra; dalla rinascita del Giappone annientato dalla bomba atomica al riscatto della Cina... Un libro ricco di spunti e di speranza, da cui trarre ispirazione per il futuro che ci aspetta.

Federico Rampini
Corrispondente della «Repubblica» da New York, vicedirettore del «Sole 24 Ore», editorialista, inviato e corrispondente a Parigi, Bruxelles, San Francisco e Pechino. Ha insegnato alle università di Berkeley, Shangai e alla Sda Bocconi. È membro del Council on Foreign Relations, il più importante think tank americano di relazioni internazionali. Fra i suoi ultimi libri ricordiamo: Quando inizia la nostra storia, La seconda guerra fredda, Oriente Occidente.

«Un saggio sul potere degli uomini che, da sempre, di fronte alle grandi crisi trovano modo e forza per ripartire e ricostruire».
la Repubblica