La guerra del Pacifico

La guerra del Pacifico

AUTORE: Sergio Valzania

PAGINE: 276

CODICE PRODOTTO: 875443

EDIZIONE: MONDADORI

PREZZO EDITORE: 22.00 €

PREZZO OFFERTA: 14.08 €



L¿epopea delle portaerei in un¿avvincente narrazione

Aerei, navi, eventi e protagonisti ricostruiscono una pagina di storia fra le più tragiche e gloriose.

Le portaerei, le più potenti navi mai costruite, furono protagoniste della guerra combattuta nell¿oceano Pacifico dal 1941 al 1945 tra giapponesi e americani, che si risolse in uno schiacciante predominio degli Stati Uniti. Dopo il successo di U-Boot, Valzania si dedica al racconto della guerra del Pacifico presentandone i mezzi e i protagonisti: dagli aviatori ai marinai, fino alle personalità di spicco. Come l¿ammiraglio Yamamoto, ucciso dall¿aviazione americana, o i futuri presidenti degli Stati Uniti, John Fitzgerald Kennedy, che portò in salvo il motorista della sua motolancia nuotando per oltre cinque chilometri, e George Bush, recuperato da un sommergibile americano dopo l¿abbattimento del suo aereo. Un affresco pieno di partecipazione, che ha la potenza dei grandi kolossal.

Sergio Valzania, storico e studioso della comunicazione, autore radiofonico e televisivo, ha diretto programmi radiofonici della Rai e scritto su numerosi quotidiani. Fra le sue opere ricordiamo: Austerlitz, Wallenstein, U-Boot, I dieci errori di Napoleone, Cento giorni da imperatore, Guerra sotto il mare e, con Franco Cardini, Le radici perdute dell¿Europa, La scintilla, Dunkerque e La pace mancata.

¿Mar dei Coralli, Midway, Corregidor, Guadalcanal, Tarawa, Marianne, Saipan, Guam, Golfo di Leyte, Iwo Jima, Okinawa. I nomi di quei luoghi sono diventati celebri. Ciascuno di essi ricorda dolore, sangue, morte, insensatezza¿.